Utilizzo

L'idroelettrico è, rispetto alle altre fonti rinnovabili, già arrivato ad un valore molto elevato di utilizzo delle risorse. I grandi impianti idroelettrici sono infatti oramai quasi tutti realizzati ed i margini di un ulteriore sviluppo si possono avere nella realizzazione dei piccoli impianti.

 

Paragone con altre fonti

L'energia idroelettrica è tra le rinnovabili quella che probabilmente ha maggior impatto sugli ecosistemi ma che, d'altro canto, fornisce i migliori rendimenti e permette (al pari dell'eolico) di installare grosse potenze; a livello mondiale è, tra le rinnovabili, quella che maggiormente contribuisce alla produzione di energia elettrica. Permette di ottenere, come gli impianti eolici, energia meccanica facilmente trasformabile in energia elettrica. Non è una energia molto diffusa sul territorio come altre fonte rinnovabili (solare, eolico).

Curiosità

Produzione in ITALIA di energia da fonti rinnovabili nel 2000:

 

In Italia

Dai dati relativi alla produzione energetica da fonte idroelettrica si può rilevare nel periodo 1963-2000 il passaggio da circa 42.000 GWh a 51.000 GWh, quindi un aumento sensibile della produzione (21%); contemporanemante la quota di energia idroelettrica rispetto al totale è andata rapidamente calando, a causa dell'aumento della domanda energetica a cui si è fatto fronte principalmente con fonte termoelettrica. La quota dell'idroelettrico è infatti passata dal 65% del totale dell'energia prodotta in Italia nel 1963 al 19% del 2000.

Curiosità

In Italia sono presenti, al 31 Dicembre 2000, 1965 impianti idroelettrici così suddivisi: 147 impianti a serbatoio (di cui 20 a pompaggio puro e misto), 190 impianti a bacino e 1628 impianti ad acqua fluente.

 

Nel mondo

Nel mondo l'energia idroelettrica ha, come le altre fonti rinnovabili, dei livelli di utilizzo diversi se si prendono in considerazione i paesi industrializzati e quelli in via di sviluppo. In quelli industrializzati sono oramai presenti i grandi impianti e l'ambito di sviluppo e quello del mini-idroelettrico. Invece in molti paesi in via di sviluppo la fonte idroelettrica non è ancora molto utilizzata, rappresentando comunque una discreta fonte potenziale di energia. Si stima una potenza installata di 47.000 MW nel mondo; in Europa la potenza installata è pari a 9500 MW.